1° Gennaio 2021: Parte il nuovo registro UTF semplificato

A partire dal 1° Gennaio 2021 (secondo l’art 130 DL Rilancio) sarà obbligatorio per gli esercenti tenere un registro semplificato di movimentazione carico/scarico del carburante.

Chi è interessato a questo nuovo adempimento?

1) Depositi di carburante per uso privato, agricolo e industriale aventi capacità superiore a 10 mc e non superiore a 25 mc (richiesta anche la vidimazione).

2) Apparecchi di distribuzione automatica di carburanti per usi privati e industriali, collegati a serbatoi la cui capacità globale è superiore a 5 mc e non superiore a 10 mc. (non è richiesta la vidimazione).

Come funziona?
Il registro deve essere tenuto presso l’impianto su supporto elettronico, con le modalità dichiarate alle Dogane al momento della denuncia dell’impianto.
Ha validità fino alla cessazione della licenza di esercizio.
Ogni movimento di carico DAS dovrà essere registrato entro le ore 09:00 del giorno successivo alla ricezione, ogni movimentazione di scarico ogni 7 giorni.

Un prospetto riepilogativo delle movimentazioni annuali dovrà essere trasmesso all’Agenzia delle Dogane.

Come ci si prepara a questo adempimento?
TANK!
SIRAC vi propone la soluzione TANK, il metodo facile e veloce per compilare il registro di carico/scarico e comunicarlo secondo i canoni forniti dall’Agenzia delle Dogane.
Per maggiori informazioni non esitate a contattarci cliccando qui